Ayumi Hamasaki: Biografia

Ayumi Hamasaki (浜崎あゆみ) é considerata la regina incontrastata del J-pop, dal 1998 ad oggi ha venduto circa 60 milioni di dischi ed é per ora l'artista femminile ad aver venduto più dischi in Giappone in assoluto e la quarta artista in generale in tutta la storia della musica giapponese. Detiene poi records incredibili come il maggior numero di singoli e album al 1° posto consecutivamente nelle charts.

Ayumi é stata cresciuta da sua nonna, in quanto suo padre ha abbandonato la famiglia quando Ayu aveva appena 2 anni e sua madre era sempre impegnata a lavorare per guadagnare il minimo per tirare avanti.

Fin da giovanissima, per mancanza di soldi, é stata costretta a fare la modella, a recitare in alcuni film di poca importanza, sotto il nome d'arte di Kurumi Hamazaki ma non riesce mai a raggiungere il successo, per fare la modella é sempre stata considerata troppo bassa e così si limita a partecipare a qualche servizio fotografico in costume da bagno, ma la maggior parte del tempo lo passa da disoccupata.
Nel 1995 inizia la sua carriera musicale, riesce ad ottenere un contratto con la Nippon Columbia e il 1° Novembre 1995 esce il suo primo mini-album, in collaborazione con i rappers Dohzi-T e DJ Bass, "NOTHING FROM NOTHING". L'album non raggiunge nemmeno la top 200 dell' Oricon Chart, così Ayumi viene licenziata.

Un giorno viene notata da Masato "Max" Matsuura, produttore nell'Avex Trax, che la nota mentre stava cantando in un karaoke bar e le propone un contratto. Subito Ayu rifiuta, dopo la brutta esperienza con la Nippon Columbia, ma visto che intanto é disoccupata e non ha niente da fare, accetta. Matsuura, leggendo alcune sue lettere, rimane impressionato, dal suo modo di scrivere, perciò le propone di scrivere lei le parole delle sue canzoni, nonostante non avesse mai studiato come comporre una canzone in vita sua, inoltre decide che lo stile più adatto alla sua voce é un pop melodico (anche se in futuro diventerà un pop molto tendente al rock).

L'8 Aprile 1998 esce il suo singolo di debutto "poker face" che raggiunge la posizione n° 22 dell'Oricon Chart e vende 43.000 copie. Seguiranno altri 5 singoli dalle buone vendite e il 1 Gennaio 1999 esce l'album "A Song For XX" che raggiunge la 1° posizione dell'Oricon Chart e vende 1.451.000. Era solo l'inizio di una buona carriera.

Il suo primo singolo ad arrivare al 1° posto dell'Oricon Chart é "LOVE ~Destiny~" che vende 651.000 copie, il 14 Luglio 1999 esce "Boys & Girls", primo singolo di Ayu a superare il milione di copie vendute, esattamente 1.038.000 copie, seguito dal maxi-singolo "A" che ne vende 1.670.000 e dal suo secondo album "LOVEppears" che esce l'11 Novembre 1999, che vende 2.562.001 copie e consacra definitivamente Hamasaki come una delle più grandi reginette j-pop del momento.

La carriera di Ayumi sembra non fermarsi più ed é in continua ascesa, nel 2000 escono cinque singoli tutti certificati doppio disco di platino, tranne "Audience" che vende 300.000 copie ma soprattutto spiccano le 1.367.000 copie vendute dalla ballata "SEASONS" e il nuovo album "Duty", altro non poteva essere che l'ennesimo grandissimo successo e pure superiore al precedente, vendendo circa 3.000.000 di copie.

Il 13 Dicembre 2000 esce un nuovo singolo "M" che vende 1.319.000 copie ed é già il quarto singolo della sua carriera ad aver superato il milione di copie. Da segnalare che é il primo singolo in cui, oltre a scrivere le parole, Ayu ha scritto pure la melodia.

L'occasione per l'Avex Trax di pubblicare già un best album, nel pieno del suo successo, é troppo ghiotta per farsela sfuggire e, nonostante Hamasaki si fosse opposta tantissimo all'uscita di un best album dopo soli tre album pubblicati perché la considerava puramente una mossa commerciale, alla fine si arrende alla decisione dell'Avex ma ottiene la possibilità di ricantare le canzoni del suo primo album, perché lei stessa si é resa conto di quanto fossero scarse le sue qualità vocali a quei tempi.

Qualcuno si azzarda già a chiamarla regina del j-pop, ma la stessa cosa succede per la sua rivale n° 1 Hikaru Utada, per capire chi é veramente la regina del pop giapponese, la casa discografica di Ayumi decide di far uscire "A BEST" lo stesso giorno di "Distance" di Hikki. La prima settimana si aggiudica il 1° posto Hikaru Utada ma nella seconda settimana, Ayumi la spodesta dal 1° posto, aggiudicandoselo lei. Alla fine "A BEST" vende 4.600.000 copie, diventando il 6° album più venduto di tutta la storia della musica giapponese.

Nel 2001 esce il suo secondo eurobeat remix album che diventò il secondo remix album della storia della j-music a raggiungiere la 1° posizione dell' Oricon Chart dopo "LITTLE TOKYO" di MISIA. Nel Dicembre 2001 pubblica il singolo "a song is born" con Keiko dei Globe, il cui ricavato é andato in beneficienza alle vittime degli attacchi dell'11 Settembre.

L'1 Gennaio 2002 esce il suo quarto album "I Am ...", che presenta diverse novità, innanzittutto per la prima volta Hamasaki scrive anche le melodie e non solo i testi e le canzoni tendono tutte al rock. Soprattutto "evolution" che presenta un sound quasi hard rock e che, nonostante il cambiamento di stile, vende 960.000 copie, gli altri singoli tutti triplo o doppio disco di platino, tranne "Daybreak" che vende 197.000, ma bisogna sottolineare che il singolo era in edizione limitata. "I Am ..." vende 2.308.001 copie.

Dal 2002 in poi le vendite dei suoi album cominciano a calare un pò per volta, nonostante i singoli abbiano venduto tutti eccellenti cifre, il maxi-singolo "H" é il suo quinto singolo a superare il milione di copie (1.016.000), l'album "RAINBOW", uscito il 18 Dicembre 2002, ritornato al pop e con quasi tutte le canzoni composte da lei, vende 1.843.000, sempre ottimo risultato ma é il primo segno di una piccola discesa della carriera di Ayu. La title-track "Rainbow", che a quei tempi era solo strumentale, si poteva ottenere solo online e più di 100.000 persone la scaricarono.

La canzone é poi stata inclusa nella raccolta di ballate di Ayu "A BALLADS", nonostante la massiccia promozione (é stato girato anche un PV per "Rainbow"), l'album ha raggiunto il milione di copie solo recentemente.

Nel 2003 cominciano a calare anche le vendite dei suoi singoli, il maxi-singolo "&" é l' ultimo ad essere certificato doppio disco di platino, furono realizzati anche i singoli di "forgiveness" e "No Way To Say", più i PV per tutte le canzoni contenute nel mini-album "Memorial Address" tranne la title-track. Anche in questo caso, nonostante una massiccia promozione, l'album vende meno di "RAINBOW", ma per un mini-album 1.070.000 copie, é da considerare un risultato eccellente.

Il 31 Marzo 2004 esce il singolo "Moments" (primo singolo di Ayu ad essere pubblicato anche in versione CD+DVD) e altri due singoli, tutti e 3 superano le 300.000 copie, il 15 Dicembre 2004 esce il nuovo album "MY STORY" che si conferma più o meno sui livelli di "Memorial Address" e vende 1.140.000 copie, nonostante sia uno dei suoi migliori abum, se non il migliore, contenendo una produzione ed un arrangiamento eccellenti, che vanno dal pop melodioso, a canzoni pop/rock, a ballate romantiche e a canzoni di rock duro e anche in questo caso vengono realizzati PV per quasi metà delle canzoni dell' album.

Il 20 Aprile 2005 esce il singolo "STEP you/Is This Love ?" che nella versione CD+DVD contiene anche il PV di "My Name's WOMEN" ed i seguenti singoli "fairyland" e "HEAVEN" si mantengono più o meno sulle cifre di vendita dei singoli di "MY STORY', superando tutti le 300.000 copie, unica nota stonata sarà il quarto singolo "Bold & Delicious/Pride" che arriva a malapena alle 200.000 copie vendute. Il nuovo album "(miss)understood" (dalla produzione eccellente come "MY STORY") e l'ennesimo ad arrivare al 1° posto nell' Oricon Chart, fa molta fatica a raggiungere il milione di copie, ci arriva ma solo per un soffio.

Anche il singolo "Startin'/Born To Be..." fatica a raggiungere le 250.000 copie e ci vorranno parecchie settimane, il nuovo singolo "BLUE BIRD" invece sta andando molto bene, appena uscito da 1 mese, ha già venduto sulle 300.000 copie.

Inaspettatamente, dopo soli 2 singoli, il 29 Novembre 2006 esce il nuovo album "Secret", sebbene sia sostenuto da parecchi video per promuovere l'album, le vendite scendono nuovamente, secondo gli standard abituali della Hamasaki, e questa volta non vanno oltre le 675.297 copie.

L'Avex Trax, forse tentando di ottenere quello che non ha guadagnato dalle vendite di "Secret" decide far uscire due nuovi best album il 28 Febbraio 2007. "A BEST 2 -WHITE-" contiene le canzoni con il testo pi� allegro, mentre "A BEST 2 -BLACK-" quelle con il testo pi� triste. Debuttano rispettivamente al 1� e al 2� posto dell'Oricon Chart, nonostante le grandi aspettative (il primo best album ha venduto una cifra stratosferica), le due raccolte deludono le aspettative vendendo 707.601 copie e 689.858 copie. Anche Ayu comincia visibilmente a risentire della crisi discografica nipponica, ormai i giapponesi sembrano preferire decisamente le versioni digitali ai CD fisici.

Il 18 Luglio 2007 esce il nuovo singolo "glitter / fated", vendendo solo 166.203 copie � il primo singolo dai tempi lontanissimi di "LOVE -destiny-" a non aggiudicarsi la certificazione di disco di platino. Ancora peggiori sono le sorti del singolo seguente "talkin' 2 myself" che esce il 19 Settembre 2007 e vende solo 107.044 copie. C'� per� da dire che, con questo ultimo singolo, Ayumi ha raggiunto l'incredibile traguardo di 30 singoli, sui 42 in totale pubblicati, ad aver raggiunto il 1� posto dell' Oricon Chart! E tutti e 42 sono entrati in top 10.

Il 5 Dicembre esce il suo primo singolo digitale che raggiunge la 1° posizione di iTunes e di tutte le più importanti piattaforme digitali, in totale l mp3 é stato scaricato circa 800.000 volte.

L'1 Gennaio 2008 (anche se l'uscita nei negozi giapponesi é stata anticipata al 26 Dicembre) esce il nuovo album "GUILTY", i dati ufficiali delle vendite nella prima settimana di permanenza nelle charts sono saltate a causa delle feste natalizie, soltanto dopo due settimane l'Oricon Chart ha rilasciato la classifica ufficiale e sorprendentemente, sommando le vendite delle due settimane, Ayu arriva solo alla 2° posizione venendo così battuta da "5296" dei Kobukuro, é il suo primo studio album a non raggiungere la 1° posizione. Non solo, le vendite scendono ancora rispetto a quelle di "Secret", fermandosi a 568.288 copie vendute. Nel frattempo annuncia nel blog del suo fan club ufficiale la triste notizia di aver perso completamente l'udito dell'orecchio sinistro. Inoltre dichiara che la sua relazione con Tomoya Nagase, membro del gruppo TOKIO, con cui stava insieme dal 2001, é finita.

L'8 Aprile 2008 esce un nuovo singolo dal titolo "Mirrorcle World", la canzone altro non é che la versione completa di "Mirror", usata come introduzione di "GUILTY", ed é un misto tra "Mirror" e "Miracle World". "Mirrorcle World" è il trentesimo singolo consecutivo a raggiungere la 1° posizione dell'Oricon Chart vendendo 193.016.

Il 10 Settembre 2008, per festeggiare i 10 anni di carriera, l'Avex Trax decide di pubblicare un best album con tutti i singoli della sua carriera, da "poker face" a "Mirrorcle World". Il best album raggiunge la 1° posizione e vende 851.134 copie in Giappone e 1.900.000 copie in tutto il mondo.

Il 17 Dicembre 2008 esce un nuovo maxi-singolo dal titolo "Days / GREEN" che contiene versioni ri-arrangiate di "LOVE -destiny-" e "TO BE". Il singolo raggiunge la 1° posizione dell'Oricon Chart vendendo 190.891 copie.

Il 25 Febbraio 2009 esce un altro doppio a-side singolo "Rule / Sparkle" che raggiunge la 1° posizione e vende 130.816 copie. "Rule" é la colonna sonora del film di produzione americana "Dragon Ball Evolution". Il 25 Marzo esce il nuovo album "NEXT LEVEL" davvero molto sperimentale, per la prima volta, da quando ha iniziato la sua carriera, Ayu prova a cambiare stile abbandonando il pop/rock per la techo/dance. L'album viene rilasciato in quattro versioni: in stick USB contenente canzoni e video in formato digitale (con custodia gialla in edizione limitata), 2CD+DVD con CD live come bonus (con custodia rosa), CD+DVD (con custodia blu), CD (con custodia verde). Nonostante la massiccia promozione l'album, pur arrivando al 1° posto, vende solo 379,989 copie. Il 12 Agosto esce il doppio a-side singolo "Sunrise / Sunset ~LOVE is ALL~", le due canzoni hanno la stessa identica melodia ma testo e arrangiamento diversi, "Sunrise" é una canzone pop, mentre "Sunset" é una romantica ballata. Il singolo, ovviamente, raggiunge il 1° posto dell'Oricon Chart, portando così a quota 33 il numero di singoli consecutivi al 1° posto, vendendo 107.450 copie. Il 16 Dicembre esce un altro doppio a-side singolo dal titolo "You were... / BALLAD" contenente due ballate più la canzone RED LINE ~for TA~(TA sta per Team Ayu, il suo fan club ufficiale). Naturalmente 1° posto e 114.725 copie vendute.

Il 14 Aprile esce il nuovo album intitolato "Rock'n'Roll Circus" (come lo stesso titolo ci indica, Ayumi abbandona completamente il progetto electro-dance del precedente album e ritorna al pop-rock). Viene rilasciato in tre versioni tra cui una estremamente limitata con CD+DVD, il live DVD "ayumi hamasaki ARENA TOUR 2009 ~NEXT LEVEL~", più un set di tazze da thé e teiera, il tutto contenuto in una lussuosa confezione. L'album raggiunge senza problemi il 1° posto dell'Oricon Chart ma vende ancora meno di "NEXT LEVEL", fermandosi a 302.520 copie.

Riassumendo l'incredibile carriera di Ayumi Hamasaki, da povera disperata a regina delle charts nipponiche, finché le cifre continueranno ad essere queste, non si potrà mai parlare di alti e bassi, c'é stato un leggero calo ma una carriera così strepitosa e senza neanche un flop, non l'ha mai avuta quasi nessuno in Giappone, a parte pochissime eccezioni come Hikaru Utada, i B'z e i Mr.Children forse. Per il resto tutto rosa e fiori anche se lentamente sta cedendo scettro e corona di regina del j-pop a Kumi Koda.

Artisti Preferiti:

KEIKO (globe), Rie Miyazawa, Seiko Matsuda, Babyface, En Vogue