BONNIE PINK: Biografia

BONNIE PINK è una cantautrice pop giapponese sotto contratto con la Warner Music Japan. Il suo stile è un pop melodioso, influenzato da rock, jazz e a volte dall'R&B.

Durante il college, BONNIE PINK (il nome deriva dai sui capelli che al tempo erano rosa) ottiene un contratto con la casa discografica Pony Canyon e debutta nel 1995 con l'album "Blue Jam" seguito poco dopo dal singolo "Orange", in entrambi i dischi usa il suo vero nome Kaori Asada come autrice dei testi e delle musiche, senza riuscire ad entrare nell'Oricon Chart. Lei stessa descrive il suo lavoro come un mix di dolcezza, blues, silenzio monumentale, irresistibile pazzia, lacrime, uva acerba, bombe di speranza, grande amore e un paio di mele verdi. E' l'inizio di un nuovo stile, un mix di jazz, blues, pop e rock. L'anno dopo incontra Tore Johansson, produttore dei The Cardigans, con cui stringe amicizia e diventa il produttore di molti dei suoi lavori.

Nel 1996, pubblica i singoli "Surprise!" e "Do You Crash?" che è il primo ad essere prodotto da Tore Johansson. Assieme a Tore, BONNIE va in Svezia per produrre il secondo album "Heaven's Kitchen" che viene pubblicato il 16 Maggio 1997 anticipato dal singolo omonimo. I lavori sono i primi ad entrare nell'Oricon Chart ottenendo la 50° posizione per il singolo e l'8° per l'album. Il quinto singolo "It's gonna rain!" viene usato come ending dell'anime Ruroni Kenshin, l'anno dopo pubblica il singolo "Forget Me Not" e torna nella campagna svedese per cercare ispirazione per il suo terzo album "evil and flowers" non ottenendo il risultato sperato, ma sentendosi invece depressa, esprimendo le proprie emozioni nei testi. L'album esce il 17 Aprile 1998 e si posiziona 4° vendendo 256.440 copie.

Dopo l'uscita del terzo album, BONNIE PINK va a New York per studiare musica e prendersi una vacanza. Intanto il 20 Maggio viene tratto dall'album il singolo "Kingyo" che non riesce ad entrare nell'Oricon Chart e il 21 Ottobre "Inu to Tsuki" giunto 15° che è anche l'ultimo lavoro con la Pony Canyon.

Nel 1999, la giovane artista entra a far parte della Warner Music Japan rilasciando il singolo "Daisy" il 6 Ottobre. La sua ex casa discografica, ne approfitta e pubblica due best album a distanza di pochi mesi: il primo è " Bonnie's Kitchen #1" con i suoi successi giapponesi, mentre il secondo "Bonnie's Kitchen #2" racchiude le migliori canzoni cantante in inglese.

Per il suo quarto album "Let Go" BONNIE PINK collabora con Mitchell Froom produttore di varti artisti come Elvis Costello, Cibo Matto, e Suzanne Vega diventando co-produttrice dell'album. Prima del disco, viene deciso di pubblicare un nuovo singolo "You Are Blue, So Am I" la cui b-side "Kako to Genjitsu" viene usata come traccia principale del singolo successivo. L'album esce il 5 Aprile 2000 ed ottiene la 10° posizione. Sempre dall'album, viene estratto il singolo "Sleeping Child".

Nel 2001, escono tre nuovi singoli "Take Me In", "Thinking Of You" e "Nemurenai Yoru" che anticipano l'uscita del quinto album "Just a Girl" pubblicato il 24 Ottobre ottenendo la 11° posizione dell'Oricon Chart. L'anno dopo, BONNIE PINK collabora con vari artisti e rilascia "re*PINK" che è il suo primo remix album.

Il 26 Marzo 2003 viene rilasciato un nuovo singolo "Tonight, The Night" e poco dopo il sesto album "Present" che entra nella top 10 dell'Oricon Chart. Dopo altri due singoli "Private Laughter" e " Last Kiss" (ending dell''anime GANTZ ~the first stage~) giunti nella top30, il 15 Maggio 2004 decide di fare uscire l'album "Even So" che si staglia in 4° posizione.

Nel 2005 escono tre nuovi lavori: il singolo "So Wonderful" (la b-side "Cotton Candy" viene usata come opening dell'anime GUYVER: The Bioboosted Armor) l'album "Golden Tears" e il 22 Giugno viene rilasciato "REMINISCENCE" una raccolta di cover con la collaborazione di vari artisti famosi. Oltre a questo, la giovane cantante si esibisce in Canada e USA e si reca in Francia per la registrazione dell'album "Golden Tears". Alcuni dei live vengono racchiusi nel dvd " BONNIE PINK Goes Overseas" uscito il 21 Settembre.

Il 10 Maggio 2006 è la volta del singolo "LOVE IS BUBBLE" usato come theme song del film Kiwara Matsuko no Isshou, in cui la cantante recita nel ruolo di Ayano. "A Perfect Sky" è il ventunesimo singolo, ed è anche il disco di maggior successo di BONNIE PINK. La canzone viene usata dal pubblicità Shiseido' ANESSA ed ottiene la 5° posizione vendendo copie 133.315 nel 2006.

La popolarità di BONNIE PINK aumenta di anno in anno ed il 26 Luglio 2006 viene rilasciato il best album "Every Single Day -Complete BONNIE PINK (1995-2006)-" che racchiude tutti i successi della sua carriera sia alla Pony Canyon che alla Warner Music Japan. L'album si staglia 2° nelle classifica settimanale dell'Oricon Chart e vende ben 486.642 copie. In Novembre, M-Flo rilascia il singolo "Love Song" in collaborazione con BONNIE PINK che è un successo per entrambi gli artisti debuttando nella 7° posizione dell'Oricon Chart.

Il 28 Marzo 2007 viene rilasciato il singolo "Anything For You" che non ottiene lo stesso successo di "A Perfect Sky", ma entra comunque nella top10 Oricon. Dopo aver rilasciato il singolo, BONNIE PINK si esibisce nei popolari programmi TV per promuovere il nuovo singolo "Water Me" usato dal popolare dorama "Watashi-tachi no Kyoukasho" un triste e dark telefilm che racconta la storia di una giovane ragazza suicida e gli effetti sulla sua scuola. Il singolo ottiene l'8° posizione dell'Oricon. Il 7 Luglio la cantante si esibisce al Live Earth a Kyoto. Il 25 Luglio viene pubblicato il nono album "Thinking Out Loud", nella sua edizione limitata contiene nel DVD alcune performance del suo concerto a Svezia del 27 Maggio. Alla fine del 2007 e inizio 2008, tiene un nuovo tour dal nome "Thinking Outloud Tour".

Nell'Aprile 2008, BONNIE PINK collabora con Domoto Tsuyoshi per il suo progetto solista 244 Endli-x scrivendo la canzone "Say Anything" assieme a Domoto. Il 16 Aprile viene rilasciato attraverso il download digitale la versione inglese della canzone "Ring a Bell" che viene usata come theme song per la versione americana del videogioco per Xbox 360 Tales of Vesperia, mentre il singolo "Kane wo Narashite" è l'edizione giapponese di "Ring a Bell" che si staglia 9° e viene usato per l'edizione giapponese di Tales of Vesperia.

Nel 2009, BONNIE PINK collabora con il cantante inglese Craig David con cui rilascia il secondo singolo digitale "Fed Up" uscito il 1 Aprile. La settimana successiva viene pubblicato il primo doppio a-side single "Joy / Happy Ending" che entra in top30 mentre il mese successivo è la volta del decimo album "ONE" che vende 36.374 e si posiziona 4°. Il 30 Marzo 2011 viene rilasciato il singolo digitale "The Sun Will Rise Again" i cui ricavati vengono donati alla croce rossa giapponese impegnata ad aiutare la popolazione colpita dal recente terremoto di Sendai. Il 21 Settembre viene rilasciato un nuovo cover album "Back Room -BONNIE PINK Remakes-" con dieci canzoni di BONNIE PINK ricantate da lei stessa.

Tutt'ora BONNIE PINK è una delle cantanti più famose ed apprezzate del Giappone.