ClariS: Biografia

Le ClariS sono un duo pop formato da due ragazze liceali, Clara e Alice, proveniente dall'Hokkaido. Il nome del gruppo è una parola composta dall'unione dei due pseudonimi delle cantanti.

Sul finire del 2009, al loro primo anno di liceo Alice e Clara cominciano a cantare pubblicando i primi lavori sul sito Nico Nico Douga. Nel 2010 la Sony Magazine lancia una nuova rivista dedicata alla musica degli anime chiamata 'Lis Ani!' I primi ad essere pubblicati sono le ClariS sotto il nome di 'Alice☆Clara' con due canzoni "DROP" e "Kimi no Yume wo Miyou" scritte da Kz dei Livetune nei primi due volumi della rivista. Il disco viene successivamente distribuito sotto forma di doppio a-side single al Comiket 78 il 13 Agosto 2010.

Nel Settembre 2010 le ClariS firmano il contratto con la Sony Music e rilasciano il singolo di debutto "irony" cambiano il nome da 'Alice☆Clara' a 'ClariS'. Il disco, composto nuovamente da Kz, debutta alla 7° posizione dell'Oricon Chart e viene usato come opening dell'anime Ore no Imouto ga Konna ni Kawaii Wake ga Nai. Il loro secondo singolo "Connect" viene pubblicato il 2 Febbaio 2011 ed utilizzato come opening di Mahou Shoujo Magica☆Madoka. Il singolo viene certificato Disco d'Oro superando quindi le 100.000 copie distribuite e confermando il successo delle giovani ragazze. In Agosto contribuiscono al Tributo delle Zone con la canzone 'true blue'.

Dopo l'uscita del singolo "Nexus", ottengono la 2° posizione nella classifica Oricon con il quarto singolo "Naisho no Hanashi" utilizzato nell'anime Nisemonogatari. Stesso successo ottiene l'album debutto "BIRTHDAY" pubblicato in tre differenti edizioni. Il 15 Agosto 2012 rilasciano il quinto singolo "Wake Up" opening dell'anime Moyashimon Returns!. Sfortunamente il disco non riesce ad entrare in top10 e si ferma alla 12° posizione.

In Ottobre le ragazze sono nuovamente coinvolte con l'anime Mahou Shoujo Magica☆Madoka e pubblicano il singolo "Luminous" che viene utilizzando per l'adattamento a film del suddetto anime. Il disco giunge in 4° posizione vendendo oltre 50.000 copie in due settimane.