Hiromi Uehara: Biografia

Hiromi Uehara (上原ひろみ) è una pianista jazz giapponese, apprezzata sia in America e Europa che in Giappone.

Conosciuta come Hiromi, si appassiona al piano da piccola. Inizia infatti a suonarlo all'età di sei anni e a otto inizia a prendere lezioni private. Proprio durante quelle lezioni, Hiromi ascolta un disco jazz di cui si innamora. A quattordici anni, la ragazza si esibisce con l'Orchestra Filarmonica Ceca grazie alla sua abilità innata; tre anni più tardi invece avrà l'onore di suonare con Chick Corea a Tokyo, che la invita dopo averla sentita durante un'esibizione. In seguito, dopo aver passato alcuni anni a comporre jingle musicali in Giappone per industrie come la Nissan, Hiromi parte per gli Stati uniti, per studiare a Boston al Berklee College dove si diplomerà a pieni voti. Poco dopo esce il suo primo EP "XYZ", scaricabile gratis dal suo sito ufficiale anche se il primo album effettivo è "Another Mind", che in Giappone viene premiato come Miglior Album dell'Anno dalla RIAJ.

Nel 2004 esce invece "Brain" a cui seguono dei tour che la portano anche in Italia per la prima volta mentre la terranno occupata da Ottobre a Novembre in Giappone. Il terzo album, "Spiral", esce nel 2006 e vince il premio Disco Jazz in Giappone, in cui tiene diversi concerti. Duetta anche nell'album "Hajimete no Yano Akiko" di Yano Akiko e vince a Boston il premio Best Jazz Act.

Nel 2007 inizia un nuovo progetto chiamato Hiromi's Sonicbloom con cui rilascia l'album "Time Control" che coincide con il compleanno di Hiromi. Nello stesso anno, la ragazza si sposerà col designer Giapponese Yasuhiro Mihara. Nel 2008 vede la luce un album live chiamato "Duet" in cui, appunto, duetta al Tokyo Budokan con Chick Corea e sempre nello stesso anno viene messo in vendita il nuovo album "Beyond Standards" in cui troviamo classici americani rielaborati.

Hiromi poi collabora con il Stanley Clark Trio per l'album Jazz "In The Garden" che contiene il pezzo Sicilian Blue; la pianista afferma di averla composta mentre era in tour in Italia, più precisamente a Palermo. Segue "PLACE TO BE" nel 2010, album di pezzi solamente suonati al piano dove ognuno rappresenta un paese visitato dall'artista. Nel 2011 si unisce con Anthony Jackson al basso e Simon Phillips alla batteria e forma il THE TRIO PROJECT con cui rilascia l'album "VOICE" e viene chiamato così perchè Hiromi stessa afferma che la vera voce delle persone è espressa dalle emozioni che anche lei prova mentre suona. In Novembre rilascia un nuovo album live con il titolo "Get Together-LIVE IN TOKYO".

Il secondo album del THE TRIO PROJECT è "MOVE" uscito il 5 Settembre 2012. Nel 2013 inizia un nuovo live tour con date in Europa, tra cui all'Umbria Jazz a Perugia (Italia), e Stati Uniti.