KinKi Kids: Biografia

I KinKi Kids sono un duo formato da Tsuyoshi Domoto e Koichi Domoto sotto l'agenzia Johnny & Associates. Anche se i due artisti hanno in comune il cognome, non hanno tra loro legami di sangue.

Tsuyoshi e Koichi entrano a far parte dell'agenzia Johnny il 5 Maggio 1991 e si incontrano per la prima volta al concerto di Hikaru Genji. Nel 1992 iniziano ad apparire nei magazine, il 31 Dicembre 1992 si esibiscono come ballerini per lo spettacolo dei SMAP con il nome "Kanzai Boya", tuttavia questo non è il nome ufficiale e l'anno dopo in una nuova apparizione nel programma KISS shita? SMAP il duo prende il nome definitivo KinKi Kids.

Il debutto musicale avviene il 21 Luglio 1997 con una doppia uscita: il singolo "Glass no Shounen" e l'album "A album". Entrambi i dischi superano il milione di copie: il primo con 1.791.514 diventa il singolo più venduto del gruppo ed ottiene la 2° posizione nella classifica annuale oricon dietro al singolo "Can You Celebrate?" di Namie Amuro.

Dopo il botto iniziale, i KinKi Kids ritornano con altri due singoli "Aisareru Yori Aishitai" e "Jetcoaster Romance" entrambi ottengono la 1° posizione confermando il successo del duo. Il 4° singolo "Zenbu Dakishimete / Ao no Jidai" viene pubblicato il 29 Luglio 1998: "Zenbu Dakishimete" è la theme song di LOVE LOVE Aishiteru della Fuji TV mentre "Ao no Jidai" per l'omonimo dorama con Tsuyoshi Domoto come attore; il disco supera il milione di copie. Il secondo album "B album", che continua a seguire la nomenclatura delle lettere dell'alfabeto, viene rilasciato poco dopo, il disco vende in totale 867.180 copie.

Nel 1999, il settimo singolo "Flower" raggiunge la 10° posizione della classifica annuale vendendo oltre il milione di copie. Nel 2000 il duo si esibisce in Taiwan e Hong Kong, inoltre il 17 Maggio 2000 rilasciano il primo best album "KinKi Single Selection" che vende la bellezza di 1.252.873 copie.

Dopo che tutti i tredici singoli dei KinKi Kids a partire dal singolo di debutto "Glass no Shounen" hanno raggiunto la posizione più alta in oricon, nell'edizione 2002 dei Guinnes World vengono menzionati come il gruppo con più numero uno singoli dal loro debutto.

Per festeggiare il 10° anniversario, il 18 Luglio 2007 i KinKi Kids pubblicano il best album "39", il titolo che in giapponese si pronuncia "San Kyuu" ha un suono simile a "Thank You" in Inglese e sta a significare la gratitudine del duo ai propri fan per il supporto in questi dieci anni di attività. Il disco contiene 39 canzoni in tre dischi: 11 scelte dai fan; 14 scelte da Koichi e 14 da Tsuyoshi. L'album raggiunge le 300.000 copie vendute nella prima settimana. Nello stesso periodo, la Guinnes World aggiorna il record, portando i singoli numero uno da tredici a venticinque dal momento del loro debutto.

Il 22 Luglio 2007, in occasione del concerto al Tokyo Dome per il decimo anniversario il duo riempe lo stadio con 67.000 fan presenti, battendo il record precedentemente detenuto da Tsuyoshi Nagabuchi. Il 31 Maggio 2008, il duo annuncia il primo tour estivo degli ultimi otto anni con la tappa conclusiva il 21 Luglio al Tokyo Dome per festeggiare l'11° anniversario del duo. Il 28 Gennaio 2009 esce il 28° singolo "Yakusoku" che come i ventisette singoli precedenti ottiene la 1° posizione.

Alla fine del 2010 i KinKi Kids rilasciano il 30° singolo "Family ~Hitotsu ni Naru Koto", la title track è scritta da Tsuyoshi e composta da Koichi. Il 15 Giugno 2011 pubblicano il singolo "Time" usato come theme song per il videogioco "Dynasty Warriors 7".

Il 12 Novembre 2014 pubblicano il 34° singolo "Kagi no Nai Hako", 34° singolo di fila che ottiene la posizione più alta dell'oricon, il mese dopo il 14° album "M album".