MAX: Biografia

Le MAX, Musical Active eXperience, sono un gruppo giapponese proveniente dall'Hokkaido.

Anna Makino, Namie Amuro, Minako Ameku, Nanako Takushi e Hisako Aragaki (tutte provenienti dalla Okinawa Actors School) iniziano la loro carriera fondando le SUPER MONKEYS. Anna lascia il gruppo appena dopo il primo singolo facendo cambiare il nome al gruppo in SUPER MONKEY'S 4.

Singolo dopo singolo, una giovane Namie Amuro cattura sempre di più la scena e il gruppo perde un altro membro (Hisako) dopo il rilascio del singolo “PARADISE TRAIN”.

Altre due studentesse dell'Okinawa Actors School entrano nel gruppo (Reina Miyauchi e Rina Matsuda) e poco dopo ottengono il loro primo successo con il singolo “TRY ME ~Watashi wo Shinjite~” che vede sempre più nel riflettore Namie Amuro: i singoli successivi infatti saranno solo a nome di quest'ultima (che lascerà il gruppo poco dopo ) mentre le restanti ragazze fondano le MAX.

Nel Maggio 1995 esce il primo singolo “Koisuru Velfarre Dance ~Saturday Night~”, scritto dal futuro produttore delle AKB48, Yasushi Akimoto. La canzone, una cover in giapponese di SATURDAY NIGHT (BE MY BABY) di Whigfiel, ottiene poco successo e vende circa 4000 copie. Il singolo successivo, “Kiss me Kiss me, Baby”, ottiene un miglioramento sia come posizione e vendite ma nulla più.

All'inizio del 1996 il gruppo esce finalmente dall'ombra di Namie Amuro e ottiene la prima hit, “TORA TORA TORA”,successo che culmina con il primo album “MAXIMUM” che vende oltre il milione di copie.

Un'altra hit è “Give me a Shake” che viene usata in un film in cui loro stesse recitano, Ladie's MAX. La canzone è la loro prima originale siccome le precedenti erano tutte cover di canzoni italiane e/o europee. Il successo sembra inarrestabile, le MAX riempono il Budokan quell'anno, meta ambita da tutti i cantanti del Giappone.

Il secondo album, “MAXIMUM II”, vende anche esso un milione di copie e vince il premio come Miglior Album Pop al Golden Disc Award mentre “Give a shake” vince il premio Eccellenza al 39° Japan Record Award. A fine anno le ragazze si esibiscono al Kouhaku Utagassen.

Nell'estate 1998 esce il fortunato singolo “Ride on time” che vincerà il nuovo premio Eccellenza del 40° Japan Record Award. Un anno dopo viene messo in vendita il primo best album, “MAXIMUM COLLECTION”, ennesimo album a ricevere la certificazione Milione. Poco dopo, le MAX rilasciano la prima ballata, “Issho ni...”, canzone che ottiene un grandissimo successo e verrà eseguita anche al Kouhaku di quell'anno.

Le ragazze festeggiano il quinto anniversario prendendo le redini della loro musica e scrivono il singolo dalle prima sonorità R&B “Never gonna stop it” che troverà un calo nelle vendite così come i singoli successivi. I loro sforzi di scrittura e produzione danno vita al terzo album “EMOTIONAL HISTORY” che, nonostante trainato dal fortunato pezzo “Issho ni...”, non eguaglia il successo dei lavori precedenti.

Le MAX diventano tre nel Gennaio 2002 quando Mina si sposa in fretta e furia e lascia il gruppo, rivelando solo in seguito in una conferenza una gravidanza oramai evidente. Dopo il rilascio di “Spring rain”, le MAX entrano in pausa mettendo in vendita un ennesimo best invece che un nuovo album.
Solo a Luglio arrivano delle notizie: Aki Maeda è il nuovo membro delle MAX che sostituirà Mina temporaneamente. Aki precedentemente era un membro delle Hipp's'. Dopo varie apparizioni e uscite di cd cancellate, il gruppo torna in scena con il primo singolo insieme ad Aki, “Eternal White”.

Insieme al nuovo membro, le ragazze sembrano più energiche e lo mostrano nei nuovi singoli “Festa” e “LOVE SCREW”, dai ritmi molto ballabili e accattivanti. La scia di singoli movimentati continua con “Be With You” (cover delle Atomic Kitten, in origine dei Bionic). Nello stesso anno le MAX si esibiscono per la prima volta in assoluto in Texas, all' AnimeFEST.

Le ragazze festeggiano il 10° anniversario di carriera nel 2005 e lo fanno con il tour MAX LOVE TRIP 2005 e due singoli (“Nirai Kanai” e “Anata wo Omou Hodo”), dischi dai risultati deludenti che finiscono per vendono 6000 e appena 3000 copie rispettivamente. “Nirai Kanai” è stata concepita come canzone che avrebbe fatto pensare ai suoni di inizio carriera; il gruppo infatti ha scritto il testo e ha composto parte della musica.

Il 2006 si apre con il primo album in cinque anni e vede le MAX impegnate per il mondo in diversi concerti tra cui la Cina e l'America. Dopo le ultime uscite di scarso successo, il gruppo non si fa sentire praticamente per un anno intero se non a fine anno soltanto con una canzone contenuta nella compilation natalizia “VISION FACTORY presents CHRISTMAS HARMONY”.

Aki lascia il gruppo nell'Agosto 2008 per iniziare una carriera solista. Mina ritorna nel gruppo dopo il nuovo periodo di pausa del gruppo. Le MAX ripartono così con un nuovo singolo, “Rogue Cut Diamond” e un nuovo best album che contiene alcuni remix delle vecchie hit.

Uno dei concerti dopo il ritorno di Mina ottiene il sold-out e finisce in un dvd dal nome “MAX PRESENTS LIVE CONTACT 2009 "NEW EDITION"” che esce nell'Agosto 2009. Con “CAT'S EYE” (cover di Anri) del 2010, le MAX iniziano a pubblicare di nuovo cover. Viene rilasciato anche il cover album “Be MAX” che ottiene un discreto successo, trascinato dalla canzone “Donna Toki Mo”, celebre rivisitazione del successo di Makihara Noriyuki.

Con un apparizione in TV Nana, Lina e Reina spiegano che non avevano mostrato simpatia per Mina all'epoca del ritiro dal gruppo visto che non sapevano nulla della gravidanza, raccontata a loro solo in seguito della conferenza del 2002. Minako si scusa con le ragazze, ma anche pubblicamente durante il programma.

Nella primavera arriva un altro annuncio di gravidanza, questa volta è il turno di Reina. Il gruppo comunque non si fermerà. Nuove attività musicali, anche se limitate, arrivano nel 2012 con l'uscita di due canzoni esclusive per il fanclub: “Check me!” e “Sun Sun”. Poco dopo Reina rivela di aver dato alla luce un maschietto un anno prima e di essere incinta di una bimba.

Solo nell'estate 2013 il gruppo torna con “Tacatà”, cover del gruppo italiano Tacabro; la canzone ottiene un ottimo successo soprattutto online. Discrete anche le vendite e la permanenza in classifica: più di 10000 copie da Agosto 2013 a Febbraio 2014. Inoltre ottiene il premio Tokyo SuperStar Awards 2013.

Viene anche rivelato da Aki stessa che si è sposata ed ha avuto famiglia. Nello stesso anno esce il singolo estivo “Jounetsu no ZUMBA” a cui segue un anno più tardi “#SELFIE ~ONNA Now~”. I nuovi singoli finiscono nel best di Dicembre “MAXIMUM PERFECT BEST” comprendente quasi venti anni di attività del gruppo che festeggiano con una reunion in concerto insieme ad Aki e Reina. Il tutto viene ripreso e finisce su DVD e Blu-ray a Gennaio prendendo il nome di “MAX 20th LIVE CONTACT 2015 BACK TO THE MAX FUTURE”.

A Maggio 2016 anche Nana si sposa e promette di non lasciare il gruppo in caso di maternità.