Namie Amuro: Biografia

Namie Amuro (安室 奈美恵) é considerata una delle più grandi cantanti j-pop di tutti i tempi, dal 1995 ha venduto circa 30 milioni di dischi tra album e singoli. Sua madre era metà Italiana.

Comincia la sua carriera da cantante a soli 15 anni, quando nel 1992, insieme ad altre 4 ragazze ex studenti dell'Okinawa Actors School, forma un gruppo, la cui musica sarà tutta dance, chiamato Super Monkey's che viene messo sotto contratto dalla Toshiba EMI. Il successo del gruppo é modesto e l'unico singolo ad avere un discreto successo é "TRY ME ~Watashi wo Shinjite~", Namie leader della band viene notata dall'Avex Trax, che le propone un contratto per una carriera da solista che Namie ovviamente non rifiuta. Le altre 4 rimaste, formano un nuovo gruppo chiamato MAX, questa volta dal buon successo e finalmente senza dover limitarsi a fare le coreografe.

Per la carriera solista Namie cambia stile e passa dalla dance pura ad un misto tra pop/dance/blues e come produttore le viene affidato Tetsuya Komuro. Il 25 Ottobre 1995 esce il singolo di debutto "Body Feels EXIT" che debutta alla posizione n° 3 dell'Oricon Chart ma é il successivo "Chase the Chance" ad aver un successo travolgente con il 1° posto e 1.361.710 di copie vendute. Il suo album di debutto "SWEET 19 BLUES" esce il 22 Luglio 1996 e vende l'enorme cifra di 3.359.000 copie!

Il 19 Febbraio 1997 esce quello che é tutt'ora il singolo più venduto di tutta la sua carriera e di tutto l'anno 1997, ovvero "CAN YOU CELEBRATE?", che vende 2.223.090 copie. Il suo secondo album "Concentration 20" vende 1.930.000 e dopo soli due album nel 28 Gennaio 1998 esce già un best of album "181920" che include alcuni successi con le Super Monkey's e tutti i suoi singoli dei suoi primi due album da solista con l'Avex Trax.

Intanto però, alla fine del 1997, annuncia alla stampa di essere incinta e che che sta per sposarsi con Masaharu Maruyama (meglio conosciuto con il nome d'arte Sam e membro del gruppo TRF). Il 19 Maggio 1998 nasce il suo primo e finora unico figlio Haruto. Il 23 Dicembre 1998 Namie torna dopo quasi un anno di pausa con il singolo "I HAVE NEVER SEEN" che raggiunge il 1° posto dell'Oricon Chart e vende 657.250 copie, segno che i suoi fans non si sono dimenticati di lei.

Il 1999 invece inizia in modo molto triste per Namie, sua madre (che si era risposata) viene uccisa brutalmente dal suo cognato insano di mente, schiantandosi contro di lei con una macchina in corsa. Per non dimenticarla mai, Amuro si é fatta tatuare una frase in suo ricordo sul braccio.

Il 7 Luglio 1999 esce il singolo "toi et moi", colonna sonora del film di Pokémon, é in questo periodo che avviene una svolta musicale importante per Namie, il suo nuovo produttore diventa l'americano Dallas Austin e il suo stile cambia in pop/R&B.

Il grande cambiamento e lo stile troppo "americanizzato" delle sue nuove canzoni però sembra non piacere molto ai fans di Namie, che album dopo album, cominciamo ad abbandonarla e se "GENIUS 2000" con il suo 1° posto raggiunto nell' Oricon Chart e le 803.000 copie vendute, si può considerare ancora un grande successo, i tre album seguenti "Break The Rules", un altro best of intitolato "LOVE ENHANCED single collection" e "Style" vendono rispettivamente 330.500, 300,500 e 220.200 copie, non raggiungendo nemmeno la 1° posizione.

Namie, nei primi anni anni del 2000, ha definitivamente ceduto lo scettro di regina del J-pop a Hikaru Utada ed Ayumi Hamasaki.

Nel 2001 collabara con Verbal degli M-Flo e fa uscire il singolo "Lovin' It", così come per Ayumi Hamasaki e Keiko con "A Song Is Born" e BoA e Koda Kumi con "The Meaning of Peace", il ricavato é andato in beneficenza ai parenti delle vittime dell'11 Settembre. Nel Luglio del 2002 divorzia da Masaharu Maruyama e lo stesso anno, considerandosi ormai a tutti gli effetti una cantante R&B, da vita al progetto "SUITE CHIC" in cui collabora con tutti gli artisti R&B e Hip Hop più famosi del Giappone, sotto il nome di SUITE CHIC realizza due singoli, un album ed un remix album.

Con il suo ultimo album "Queen of Hip-Pop", uscito il 13 Luglio 2005, però ha dato segni di ripresa vendendo la buona cifra di 450.359 copie.

I giapponesi stanno forse cominciando ad apprezzarla di nuovo, anche le vendite dei suoi ultimi due singoli "White Light/Violet Sauce" e "CAN'T SLEEP, CAN'T EAT, I'M SICK / Ningyo (人魚)", anche se non eccelse fanno sperare, in quanto hanno venduto entrambi quasi 100.000 copie.

Il 24 Gennaio 2007 Namie ritorna prepotentemente al successo con il singolo "Baby Don't Cry" che vende 144.081 copie vendute, era dai tempi del singolo "Say the word" che non vendeva così tanto con un singolo. Dopo il singolo "FUNKY TOWN" dalle vendite abbastanza modeste, il 18 Giugno 2007 esce il suo settimo album "PLAY" che entra al 1° posto dell'Oricon Chart ed era dai tempi di "Genius 2000" che Namie non riusciva più a ad arrivare alla vetta della classifica degli album più venduti. L'album vende 501.737 copie e viene certificato doppio disco di platino.

Il 2008 verrà sicuramente ricordato come l'anno della rinascita di Namie, bruciando records su records, non solo suoi personali, ma anche nel mondo della musica Nipponica in generale.

Il 12 Marzo 2008 esce un triplo A-side singolo intitolato "60s70s80s" contenente tre covers di tre canzoni, rispettivamente appunto degli anni '60, '70 e '80. La prima "NEW LOOK" é la versione giapponese di "Baby Love" delle The Supremes, "ROCK STEADY" riprende l'omonima canzone di Aretha Franklin e "WHAT A FEELING" si ispira all'omonima canzone di Irene Cara. Il singolo ha un successo strepitoso, oltre ogni più rosea aspettativa, raggiungendo la 1° posizione dell'Oricon Chart, bisogna tornare indietro nel 1998 per trovare un singolo di Namie al 1° posto, esattamente "I HAVE NEVER SEEN". Il singolo vende 293.097 copie, anche in questo caso, bisogna tornare ben indietro nel tempo per trovare un singolo che abbia venduto di più, esattamente nel 2000 con "Never End".

L'Avex Trax sa che é il momento perfetto per pubblicare un nuovo best album e non si lascia sfuggire l'occasione, il 30 Luglio 2008 esce "BEST FICTION" che resta al 1° posto degli album più venduti per sei settimane consecutive! Per trovare un album che sia stato per sei settimane consecutive al 1° posto in Giappone, bisogna tornare indietro al 13 Dicembre 1993 con "MAGIC" dei DREAMS COME TRUE. E per trovare un'artista femminile bisogna tornare indietro addirittura al 31 Dicembre 1979 con "Yume ga Tai" di Saki Kubota! L'album vende 1.439.178, era dai tempi di "181920" che Namie non vendeva così tanto con un album. Ed é anche il secondo album più venduto di tutto il 2008, dopo "EXILE LOVE" degli EXILE.

Il 18 Marzo 2009 esce il nuovo singolo "WILD / Dr." che debutta alla 1° posizione dell'Oricon Chart e vende 119.352 copie, undicesimo singolo della sua carriera a raggiungere il 1° posto. Verso la fine del 2009, Namie inizia una relazione sentimentale con Atsushi Tamura, cantante della band visual kei jealkb. Atsushi ha parlato molto della loro vita sentimentale con i media, dicendo di amarla profondamente, di essere molto affezionato a suo figlio Haruto e di volerla addirittura sposare. Queste dichiarazioni hanno mandato su tutte le furie Namie che tiene molto alla sua vita privata, non si sa perciò se i due stiano ancora insieme.

Intanto il 16 Dicembre 2009 esce, senza la promozione di altri singoli, il nuovo album "PAST < FUTURE". La copertina ci mostra Namie che straccia in due parti il poster di "BEST FICTION", volendo mandare chiaramente il messaggio ai suoi fans che il suo nuovo album é talmente bello che a confronto "BEST FICTION" si può anche "buttare". Anche se non é esattamente la verità, sulla via del successo del best album, "PAST < FUTURE" raggiunge la 1° posizione dell'Oricon Chart (il sesto nella sua carriera) e vende 548.477 copie superando le vendite di "PLAY".

Artisti Preferiti:

Janet Jackson, Mariah Carey, Maki Ohguro