Plastic Tree: Biografia

I Plastic Tree (プラスティック トゥリー) sono una band alternativa jrock nata nel 1993 con il nome NTT FUCKS. La loro musica è influenzata dal rock inglese.

Il gruppo nasce nel Dicembre 1993 a Chiba fondati da Tadashi Hasegawa (bassista e leader) e Ryutaro Arimura (cantante e chitarrista di supporto) con l'intenzione di ricreare un nuovo gruppo dopo lo sciogliomento delle precedenti formazioni in cui i due militavano. Nel 1994 entrano a far parte del neonato gruppo il chitarrista Akira Nakayama e il batterista KOJI.

I Plastic Tree, scelgono di differenziarsi dai gruppi visual kei più in voga degli anni novanta come X Japan e LUNA SEA con uno stile più sobrio che si avvicina al rock occidentale piuttosto agli esperimenti dei colleghi giapponesi. Nel 1994 si esibiscono nel loro primo live al Club GIO di Ichikawa. Durante i primi mesi del gruppo, la band rilasciata i primi demo su cassetta, gratuitamente durante i vari concerti.

Dopo l'entrata di SHIN che sostituisce il batterista KOJI, il 12 Dicembre 1995 rilasciano il primo mini-album con la casa discografica indie GIO RECORDS. L'anno dopo anche SHIN lascia e il suo posto viene preso da TAKASHI che rimarrà nei Plastic Tree fino al 2001, inoltre viene aperto il fan club ufficiale jellyfish breed e la band firma con la casa discografica major WARNER MUSIC JAPAN.

Il primo disco major è il singolo "Wareta Mado" pubblicato il 25 Giugno 1997 e seguito poco dopo dal primo album "Hide and Seek". Dopo l'album iniziano il primo tour in Giappone. Nel 1998 pubblicano il secondo album "Puppet Show" preceduto dai singoli "Hontou no Uso" e "Zetsubou no Oka".

In occasione del terzo album "Parade", uscito il 23 Agosto 2000 giungendo in 19° posizione della classifica oricon, i Plastic Tree cambiano stile scegliendo una musica meno dark e più pop. Nello stesso periodo il loro fan club cambia nome in Sickroom.

All'inizio del 2001, i Plastic Tree si ritrovano senza casa discografica a causa del contratto scaduto con la WARNER MUSIC JAPAN che si conclude con la pubblicazione del best album "CUT~Early Songs Best Selection~" in Marzo e a Novembre di "Single Collection". Un nuovo singolo indipendente viene pubblicato con il titolo "Chiriyuku Bokura", ultimo singolo con TAKASHI alla batteria. Nello stesso anno Ryutaro viene operato per rimuovere un polipo alla gola.

Nel Febbraio 2002, Hiroshi Sasabuchi diventa il nuovo batterista ufficiale con cui rilasciano il quarto album "Träumerei" sotto la casa discografica
AT MARK CORPORTATION. Nel 2003, la Universal Music crea una nuova etichetta la Sick Room Records con cui i Plastic Tree pubblicano in Ottobre il nuovo singolo "Mizuiro Girlfriend" e il quinto album "Shiro Chronicle".

Nel 2004 è la volta dell'album "cell." pubblicato il 25 Agosto. Dopo l'album, i Plastic Tree cambiano nuovamente casa discografica pubblicando nel 2005 con la J-ROCK label collegata al loro management quattro nuovi singoli. Nello stesso anno, la Sick Room Records pubblica i due best album "Best Album "Kuro-Ban"" e Best Album "Shiro-Ban". Intanto il loro fan club riprende il nome di Jellyfish breed.

Anche il 2006 è un anno di importanti cambiamenti, ritornano dentro la Universal Music Group con cui pubblicano il nuovo singolo "Namida Drop" in Maggio. In Estate partono per il primo tour Europeo esibendosi in Germania, Francia e Finlandia. Prima del tour, pubblicano il settimo album "Chandelier".

Nel 2007, in occasione del decimo anniversario di debutto major, si esibiscono per la prima volta al Nippon Budokan. Nello stesso anno pubblicano l'ottavo album "Nega to Posi" che ottiene la 34° posizione della classifica oricon. Dopo aver pubblicato l'album "Utsusemi", all'inizio del 2009, anche Hiroshi decide di lasciare i Plastic Tree lasciando il gruppo senza batterista.

I Plastic Tree non si fermano e il 10 Giugno 2009 rilasciano il singolo "Fukurou" seguito da un live gratuito all'interno del parco Yoyogi di Tokyo. Il 3 Luglio si unisce al gruppo Kenken Sataou diventando il quinto batterista della storia della band. Assieme pubblicano il nuovo singolo "Sanatorium" il 28 Ottobre che giunge nell'11° posizione della classifica oricon. I Plastic Tree chiudono l'anno con la pubblicazione del decimo album "Donna Donna".

Nel 2010 i Plastic Tree cambiano nuovamente casa discografica passando dalla Universal Music alla Tokuma Japan Communications. Il primo disco con la Tokuma è il singolo "Moonlight ____." che raggiunge la 12° posizione della classifica oricon. Dopo un altro singolo, i Plastic Tree pubblicano l'undecisimo studio album con il titolo "ammonite" il 6 Aprile 2011 giungendo in 16° posizione con 8.243 copie.

Dopo l'album avviene un nuovo cambio di casa discografica, questa volta i Plastic Tree passano alla FlyingStar Records sotto-etichetta della Victor Entertainment. Con la FlyingStar pubblicano nel 2012 il trentaunesimo singolo "Joumyaku" che si ferma in 13° posizione. Dopo altri due singoli, i Plastic Tree rilasciano il tredicesimo album "ink".

Nel 2013 il gruppo pubblica il singolo "Doukou". Il 5 Marzo 2014 i Plastic Tree sono pronti a rilasciare il loro mini-album con il titolo "echo".