PUFFY: Biografia

PUFFY (パフィー) o Puffy AmiYumi (fuori dal Giappone) è un duo giapponese composto da Ami Onuki (大貫 亜美) e Yumi Yoshimura (吉村 由美).

Sia Ami che Yumi erano sotto contratto da soliste per la Sony Music, ma con poche prospettive. Le due ragazze si incontrarono per caso prima negli uffici della Sony Music, poi ad una festa dove hanno scoperto di andare d'accordo. Siccome entrambe non avevano molta fiducia nelle proprie capacità come soliste, chiesero alla Sony di poter creare un duo. Una volta insieme, si accorsero che le loro voci si amalgamavano molto bene, e inoltre le due cominciarono a sviluppare una forte amicizia. Il nome Puffy gli venne dato dal musicista e produttore americano Andy Sturmer, che da quel giorno venne chiamato dalle due “il padrino delle Puffy”.

Ami conosceva già Tamio Okuda (Unicorn) che venne coinvolto nella produzione del loro primo singolo e quindi del loro primo album, “AmiYumi”. Il loro singolo di debutto, “Asia no Junshin”, lanciò la Puffy-mania. Quando esorbirono in televisione nel 1996, infatti, il pubblico rimase colpito dal look delle due ragazze così diverso da quello che allora imperava in Giappone: i capelli cotonati, le t-shirts comprate nei negozi di vestiti usati, i blue jeans e le sneaker divennero immediatamente popolari tra le ragazze giapponesi, al punto che le fece diventare delle vere e proprie star con tanto di spettacolo televisivo, Pa-Pa-Pa-Pa-Puffy, con ospiti del calibro di Lenny Kravitz, Sylvester Stallone, Harrison Ford e i Garbage. A tutto questo bisogna unire il loro senso dell'umorismo, le loro performance dal vivo e, non ultimo, il fatto che Ami e Yumi non sanno ballare. Quello che per la maggior parte delle pop-stars giapponesi sarebbe stato un enorme handicap, divenne per loro un vero e proprio marchio di fabbrica, tanto da venir descritto come “balla come se fossi inebriato”.

Nel 2000 le Puffy approdarono negli USA, dove l'avvocato di Sean “Puffy” Combs gli intimò di cambiare il nome, cosa che fecero diventando così Puffy AmiYumi. In un'intervista a Entertainment Weekly dichiararono che la cosa non le infastidiva minimamente anche perché rispettavano il fatto che Puffy in America fosse Puff Daddy, e che, in fondo, non sapevano cosa significasse il loro nome visto che le era stato dato da qualcun altro.

Dopo che Pa-Pa-Pa-Pa-Puffy finì nel 2002, le Puffy puntarono ad esibirsi negli USA. Diversi album erano già usciti in America e loro incisero le sigle degli anime Teen Titans e SD Gundam Force.

Nel 2004 uscì su Cartoon Network una serie animata con protagoniste Ami e Yumi, Hi Hi Puffy AmiYumi. Anche se doppiate da attrici americane, le due ragazze vi comparivano in alcuni segmenti dal vivo. Lo spettacolo comprendeva anche diverse loro canzoni. La serie venne poi trasmessa in Giappone prima sottotitolata e poi ridoppiata in giapponese. Insieme ai loro doppi animati, nel 2005 parteciparono alla Parata del Thanksgiving Day organizzata annualmente da Macy's a New York.

Il 16 gennaio 2006 vennero nominate Ambasciatrici di Buona Volontà per gli Stati Uniti nell'ambito della campagna del governo giapponese per incoraggiare il turismo in Giappone. Subito dopo partirono per il tour del loro 10° Anniversario, quindi partirono per una tournè sulla East Coast degli USA.

La loro produzione nasce dalla collaborazione tra Tamio Okuda, Andy Sturmer ed Ami e Yumi stesse. Spesso cantano le proprie canzone insieme armonizzando le voci, e nel loro sound si possono sentire influenze che vanno dai Beatles, agli ABBA, agli Who fino ai Carpenters. Sia Ami che Yumi hanno spesso ammesso che la loro musica è difficile da catalogare a causa delle diverse influenze.