FOLLOW US


SPEED: Biografia

Le SPEED sono un gruppo giapponese molto amato e conosciuto.

Formato da quattro ragazze tutte provenienti dalla Okinawa Actors School, celebre per aver formato persone come Namie Amuro o le MAX, le SPEED si sono da subito imposte sulla scena musicale giapponese.

Il loro singolo di debutto BODY & SOUL con la casa discografica TOY’S FACTORY vende più di 600.000 copie e rimane in classifica per 31 settimane. Il singolo seguente è una ballata chiamata “STEADY” che riesce a vendere invece più di un milione di copie. Dopo questo singolo le ragazze decidono di rilasciare musica più accattivante e ballabile. Esce così "Go! Go! Heaven" che si piazza al primo posto della classifica e vende più di 600,000 copie. Poco dopo esce il primo album "Starting Over" che vende circa due milioni di copie.

Viene annunciato un altro singolo e in contemporanea il gruppo decide di tenere il primo concerto live. Nell’Ottobre del 1997 viene rilasciato il singolo più famoso delle SPEED, "White Love", ballata natalizia che riesce a vendere più di 1,800.000 copie a cui segue un altro singolo, "My Graduation". Esce infine lalbum Rise che vende come il primo album più di due milioni di copie.

Le SPEED, durante questo periodo di successo, prendono parte al film di Takeshii Mike "Andromedia" che si rivela un successo in tutto il Giappone. Per il film il gruppo rilascia il singolo "ALIVE" che vende più di 900,000 copie. Dopo il tour per l’album "Rise", le SPEED riescono ad esibirsi al Tokyo Dome, il luogo più ambito per gli artisti giapponesi. Subito dopo, esce il singolo "ALL MY TRUE LOVE" che contiene una canzone cantata solo da Eriko Imai e un’altra da Hiroko. Il singolo riesce a vendere più di un milione e precede l’uscita del primo best album del gruppo, "Moment", che vende più di 2,300.000 copie.

Nel 1999 Hitoe e Uehara imitano Eriko e iniziano una loro carriera solista. Inoltre, si nota come il successo del gruppo sia in calo con le vendite del singolo "Breakin’ Out In The Morning". Da lì a poco viene annunciato lo scioglimento delle SPEED nel Marzo del 2000. Prima di quella data rilasciano il singolo "Long Way Home" che vende poco più di 300,000 copie e l’album "Carry On My Way". L’ultimo concerto viene tenuto al Fukoka Dome nel giorno di Natale.

Nel 2001 il gruppo torna insieme brevemente sotto l’avex trax con il singolo "One More Time". Nel 2003 viene annunciato che il gruppo sarebbe tornato insieme per una raccolta fondi a favore dei bambini in Asia. In questo periodo viene rilasciato il singolo "Be My Love" e vari dvd. Poco prima di sciogliersi ancora, il gruppo rilascia un altro singolo e l’album "BRIDGE" e viene annunciato che il totale dei fondi raccolti ammonta a 146.445.469 di yen. Per il 10° anniversario, nel 2006, la vecchia casa discografica del gruppo apre un sito speciale.

Il 2008 è l’anno del ritorno ufficiale con il singolo "Ashita no Sora" che ottiene un buon successo. L’anno dopo il gruppo rilascia il singolo "S.P.D" e un album contenente alcune delle loro canzoni più famose ri-arrangiate e ricantate, "Speedland: The Premium Best Re Tracks" che arriva alla seconda posizione e vende più di 50,000 copie. Inoltre, l’album viene premiato dal Japan Record Awards.

Tra il 2010 e il 2011 vengono rilasciati tre singoli che vendono dalle 10,000 alle 20,000 copie e un dvd comprendente tutti i PV del gruppo che vengono caricati anche sul canale ufficiale dell’avex in forma ridotta.