SUPER JUNIOR: Biografia

I SUPER JUNIOR (kr:슈퍼주니어; Super Junior in Corea) sono una band coreana, una delle più note ed amata. Attiva sia in Corea con l'SM Entertainment che in Giappone con l'avex trax.

Prodotti dalla SM Entertainment, la band contava inizialmente 12 elementi che sarebbero stati cambiati ogni anno. Conosciuti in origine come Super Junior 05, cambiano poi nome in Super Junior all’aggiunta del nuovo ragazzo, Kyuhyun.

Il debutto musicale avviene con l’album "SuperJunior05 (TWINS)", disco di enorme successo che contiene alcune cover della band giapponese EXILE.
Alcuni giorni dopo, i SuJu (abbreviazione di Super Junior) collaborano con i Tohoshinki nello speciale singolo invernale "Show Me Your Love" che riesce a vendere più di 67,000 copie.

Nel Giugno del 2006 esce il singolo "U" (rilasciato precedentemente come canzone da scaricare gratuitamente dal sito ufficiale) che diventa un’altra hit per il gruppo di ragazzi. Nel 2007 esce il secondo album "Don't Don!" che diventa il secondo album più venduto dell’anno. Per l’album vengono fatte 13 cover diverse, una per membro.

I Super Junior iniziano anche a dividersi in sottogruppi; nascono così i Super Junior K.R.Y , i Super Junior T (il loro singolo "Rokkugo!!!" è stato un successo) , i Super Junior M, debuttanti in Cina e i Super Junior Happy. Nell’Estate del 2008 i SuJu debuttano anche in Giappone col singolo "U / TWINS" a cui segue il singolo "Marry U". "Sorry, Sorry" esce invece come traccia digitale in Corea nel 2009. Il successo della canzone è immediato e anche l’album omonimo segue la scia del successo, posizionandosi in cima alla classifica Hanteo. Prima della fine dell’anno il gruppo collabora con le Girls’ Generation per il singolo promozionale SEOUL.

Dopo alcuni problemi legati ai membri, esce nel 2010 l’album "Miina (BONAMANA)" preceduto dal singolo dello stesso nome. La pubblicazione dell’album è stata fatta solo con dieci membri invece di 13 (Kangin per il militare, Hangeng per abbandono del gruppo, contestando inoltre il suo contratto con la SM. Poco dopo debutterà come solista).

Nel 2011 BONAMANA viene pubblicato in Giappone come singolo, segnando il ritorno in Giappone del gruppo. (In realtà avvenuto nel Febbraio con il mini album SUPER JUNIOR JAPAN LIMITED SPECIAL EDITION - SUPER SHOW 3 Kaisai Kinen Ban). La canzone ha successo, vendendo più di 65,000 copie e ottenendo la 2° posizione dell’Oricon Chart. In Corea, esce il quinto album del gruppo, "Mr. Simple". La traccia che dà il nome al disco viene rilasciata anche in Giappone ottenendo buoni risultati. Prima della fine dell’anno in Corea, l’album "Mr.Simple" supera le 441.000 copie vendute. Nello stesso periodo, i ragazzi partono anche per il loro primo tour mondiale.

In Giappone, dopo il ritorno di Kangin dal militare, esce il singolo "Opera" che nella prima settimana di vendita riesce a salire alla prima posizione giornaliera della classifica Oricon solo nell’ultimo giorno. Nonostante ciò il singolo è un successo e vende 159.789 copie la prima settimana, oltre le 180.000 a fine permanenza in classifica.

Due mesi dopo, in Corea, i SuJu hanno pronto il nuovo album "Sexy, Free & Single". Dieci diverse edizioni vengono prodotte di questo album, ognuno con colori diversi. La canzone "Sexy, Free & Single" arriva in anche in Giappone nella stessa estate, poco dopo dell’uscita in Corea dell’album repackage SPY.

Nel 2013, i Super Junior rilasciano il primo album giapponese con il titolo "Hero", il disco pubblicato in tre edizioni sfiora la prima posizione dell'oricon chart con 102.224 copie vendute nalla prima settimana.