FOLLOW US


ZARD: Biografia

ZARD, originariamente un gruppo poi portato avanti con lo stesso nome solo dalla vocalist Izumi Sakai, é stata una delle cantanti j-pop più famose e apprezzate di tutti i tempi. Causa la sua scomparsa prematura e la lunghissima carriera durata 15 anni, ZARD é ormai considerata una leggenda della musica giapponese. Avendo venduto, tra album e singoli, 35.450.000 di dischi é attualmente all'8° posto nella classifica degli artisti che hanno venduto più dischi in Giappone di tutti i tempi. Izumi Sakai é autrice di tutti i testi delle canzoni e anche compositrice in alcuni.

La band, formatasi nel 1991 da Izumi Sakai, Fumihito Machida, Hiroyasu Hoshi, Kousuke Michikura e Kimitaka Ikezawa, firma un contratto con la B-Gram RECORDS e ad occuparsi della composizione delle loro canzoni é Tetsuro Oda, uno dei più grandi compositori giapponesi. Già dal singolo di debutto "Good-bye My Loneliness", uscito il 10 Febbraio 1991, il loro successo é già buono, il singolo infatti raggiunge la 9° posizione dell'Oricon Chart e vende 209.460 copie. Dopo il successo del loro 3° album "HOLD ME" che raggiunge la 2° posizione dell'Oricon Chart e vende 1.065.190, quattro componenti della band abbandonano il gruppo, l'unica a rimanere é la cantante Izumi Sakai che, anche se ormai é una cantante solista a tutti gli effetti, decide di mantenere il nome ZARD.

Ma il vero successo deve ancora arrivare, il 27 gennaio 1993 esce quello che é tutt'ora il singolo più venduto della carriera di ZARD, "Makenaide" raggiunge la 1° posizione dell'Oricon Chart e vende 1.645.010, stesso destino per i singoli successivi "Kimi ga Inai" e "Yureru Omoi" che vendono rispettivamente 801.690 copie e 1.396.420 copie. Il 10 Luglio 1993 esce il quarto album e primo a raggiungere la 1° posizione dell'Oricon Chart "Yureru Omoi" che vende 2.238.600 copie. Dopo solo una serie di lunghissimi e clamorosi successi, da segnalare che il singolo "MY FRIEND", uscito l'8 Gennaio 1996 é l'ultimo a superare il milione di copie vendute con 1.000.620 copie vendute, anche grazie al fatto che é la quarta sigla di chiusura dell'anime SLAM DUNK.

Il rapporto tra Izumi e gli anime é sempre stato fortunato, basta citare grandi successi quali "Don't you see!", seconda sigla finale di Dragon Ball GT, "Iki Mo dekinai" seconda sigla iniziale di Chuuka Ichiban! e "Unmei no Roulette Mawashite" quarta sigla iniziale di Meitantei Conan (Detective Conan). Ultimo singolo a raggiungere la 1° posizione dell'Oricon Chart é "MIND GAMES", uscito il 4 Luglio 1999.

Intanto, tra la grande disponibilità di compositori sui quali può contare Izumi, entra a far parte anche la bravissima Aika Ohno, autrice dei più grandi successi di Mai Kuraki e Rina Aiuchi, che darà alle canzoni di ZARD una sonorità decisamente più moderna. Nel frattempo esce un best album dopo l'altro, tutti con vendite da capogiro che vanno dal minimo del milione alle più di 3 milioni di copie vendute.

"Toki no Tsubasa", uscito il 15 Febbraio 2001, é l'ultimo album a raggiungere la 1° posizione vendendo 371.350 copie.

ZARD chiude ufficialmente la sua carriera con il singolo "Heart ni Hi wo Tsukete" che raggiunge la 10° posizione dell'Oricon Chart e vende solo 26.944.

Nel Giugno 2006 é costretta ad interrompere il suo lavoro a causa di un tumore al cervello che le viene diagnosticato. Sembrava essere guarita e pronta a ritornare a cantare, ma purtroppo il tumore ricompare nell'Aprile 2007. Non viene però reso ancora pubblico il fatto che é malata terminale, ma ci penserà il destino crudele ad abbreviare di tre mesi le sue sofferenze. Il 26 Maggio 2007, Izumi cade dalle scale dell'ospedale in cui era ricoverata colpendo fortemente la testa. Il giorno dopo, il 27 Maggio 2007, Izumi muore a causa dell'emorragia cerebrale riportata durante la caduta della sera prima.

Immediatamente la compilation "Golden Best -15th Anniversary" che era uscita il 25 ottobre 2006 ed era uscita dalla top 200 con 470.700 copie vendute, rientra e raggiunge il 1° posto, vendendo alla fine 935.610 copie.

Dopo la sua morte escono tre compilations, due singoli mai publicati prima e il 28 Maggio 2008 esce "ZARD Premium Box 1991-2008" che contiene tutti i CD singoli di ZARD, da "Good-bye Loneliness" a "Tsubasa wo Hirogete / Ai wa Kurayami no Naka de".

Forse questa é veramente la fine dell'incredibile carriera musicale di ZARD, al massimo potrebbe uscire ancora qualche best album, ma una cosa é certa, nel panorama musicale nipponico il suo nome é ormai leggenda e non verrà mai dimenticato.